BLEFAROPLASTICA INFERIORE

CON IL TERMINE DI BLEFAROPLASTICA  SI DEFINISCE L’ INTERVENTO CHIRURGICO  DI  CORREZIONE DI INESTETISMI DELLE PALPEBRE  .

 L’INTERVENTO VIENE  ESEGUITO REALIZZANDO   INCISIONI CUTANEE IN SEDI ANATOMICHE  NELLE QUALI A CICATRIZZAZIONE AVVENUTA E’ DIFFICILE INDIVIDUARE I SEGNI CICATRIZIALI . 


L’INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA INFERIORE HA  COME OBIETTIVO QUELLO DI RIMUOVERE PICCOLE QUANTITA’ DI TESSUTO ADIPOSO CHE PER INDEBOLIMENTO DEL SEPTUM ORBITAE SI SUPERFICIALIZZANO DIVENTANDO VISIBILI GENERANDO UNA TUMEFAZIONE  IN SEDE SOTTOCUTANEA  .

L’INTERVENTO RICHIEDE UN’ANESTESIA LOCALE ASSOCIATA AD UNA SEDAZIONE  L’INTERVENTO PUO ‘ ESSERE ESEGUITO IN REGIME AMBULATORIALE O RICHIEDERE  UNA BREVE OSSERVAZIONE ( ALCUNE ORE)    .NEL PERIODO PRE E POST OPERATORIO E’ INDICATA LA SOMMINISTRAZIONE DI UNA TERAPIA ANTIBIOTICA INTRAMUSCOLARE. 

Share by: