BLEFAROPLASTICA SUPERIORE

Blefaroplastica superiore

CON IL TERMINE DI BLEFAROPLASTICA  SI DEFINISCE L’ INTERVENTO CHIRURGICO  DI  CORREZIONE DI INESTETISMI DELLE PALPEBRE  .

L’INTERVENTO VIENE  ESEGUITO REALIZZANDO   INCISIONI CUTANEE IN SEDI ANATOMICHE  NELLE QUALI A CICATRIZZAZIONE AVVENUTA E’ DIFFICILE INDIVIDUARE I SEGNI CICATRIZIALI . 
Blefaroplastica superiore

L’INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA SUPERIORE HA  COME OBIETTIVO QUELLO DI CORREGGERE LA LASSITA’ CUTANEA CHE GENERA DELLE PLICHE INESTETICHE E CIO’ VIENE EFFETTUATO MEDIANTE INCISIONI CUTANEE  CHE CONSENTONO DI RIMUOVERE LA CUTE IN ECCESSO.

L’INTERVENTO RICHIEDE UN’ANESTESIA LOCALE .  L’INTERVENTO PUO ‘ ESSERE ESEGUITO IN REGIME AMBULATORIALE    .NEL PERIODO PRE E POST OPERATORIO E’ INDICATA LA SOMMINISTRAZIONE DI UNA TERAPIA ANTIBIOTICA INTRAMUSCOLARE. 

Share by: