LIFTING FACIALE , CERVICOFACIALE , FRONTALE

Lifting faciale
Lifting faciale

CON IL TERMINE DI LIFTING FACIALE  SI DEFINISCE L’ INTERVENTO CHIRURGICO  DI  CORREZIONE DELLA LASSITA’ CUTANEA FACIALE   . IL LIFTING CERVICO FACIALE CORREGGE OLTRE CHE L’INESTETISMO FACIALE ANCHE QUELLO DELLA REGIONE CERVICALE (COLLO) , MENTRE IL LIFTING FRONTALE COME FACILMENTE INTUIBILE E’ DESTINATO ALL’OMONIMA REGIONE ANATOMICA.


GRAZIE ALL’AVVENTO DI TECNICHE INNOVATIVE L’INTERVENTO VIENE OGGI ESEGUITO REALIZZANDO ESCLUSIVAMENTE DELLE BREVI INCISIONI IN SEDI ANATOMICHE DEL VOLTO NELLE QUALI A CICATRIZZAZIONE AVVENUTA E’ DIFFICILE INDIVIDUARE I SEGNI CICATRIZIALI .

LA TECNICA  ,CONSENTE DI RIMETTERE IN TENSIONE LE FASCE MUSCOLARI SOTTOCUTANEE E DI ELIMINARE  PICCOLE QUANTITA’   DI  CUTE IN ECCESSO  . 


L’INTERVENTO RICHIEDE UN’ANESTESIA LOCALE ASSOCIATA AD UNA SEDAZIONE L’INTERVENTO PUO ‘ ESSERE ESEGUITO IN REGIME AMBULATORIALE O RICHIEDERE UNA BREVE OSSERVAZIONE ( ALCUNE ORE)    .NEL PERIODO PRE E POST OPERATORIO E’ INDICATA LA SOMMINISTRAZIONE DI UNA TERAPIA ANTIBIOTICA INTRAMUSCOLARE.

SI PUO’ SENZA DUBBIO ALCUNO ASSERIRE CHE L’INTERVENTO DI LIFTING FRONTO-CERVICO-FACIALE RAPPRESENTI LA TECNICA CHE MAGGIORMENTE SI SIA AVVALSA DEL PROGRESSO E DELLE ESPERIENZE CHIRURGICHE. CIO’ E’ AVVENUTO ANCHE ATTRAVERSO UNA FASE DURANTE LA QUALE SI E’ FATTO USO DELLE TECNICHE ENDOSCOPICHE PER GIUNGERE ALLA CONVINZIONE ATTUALE : POTER REALIZZARE ALTRETTANTO BENE CON ACCESSI LIMITATI UN LIFTING COMPLETO SENZA L’USO DELL’ENDOSCOPIO .

SINTESI

-        Obiettivo : rimettere in tensione i fasci  muscolari cervico faciali

-        Accesso : ambulatoriale ( non necessita di ricovero)

-        Anestesia : locale con sedazione

-        Incisioni : piccole incisioni pre-auricolari , sottomentoniera e tra i capelli ( per un lifting fronto cervico faciale ).

Share by: